NEWS - A cosa stiamo lavorando

E' un progetto di INNOVAZIONE EDUCATIVA che si rivolge a 3 territori del trentino per sviluppare e consolidare il capitale sociale e psicologico dei ragazzi.  
Le macro azioni previste sono:

  • la creazione di 3 villaggi educanti;
  • un Erasmus tutto trentino con scambi tra giovani dei territori coinvolti;
  • percorsi sportivi ed artistici;
  • incontri di idee education per rafforzare le competenze genitoriali;
  • percorsi di orientamento scolastico;
  • percorsi per scoprire il proprio progetto di vita.


Prosegue anche per quest'anno la collaborazione con l'Azienda Speciale per l'Igiene Ambientale ASIA nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado dei comuni consorziati per divulgare i corretti comportamenti nella gestione dei rifiuti.

 

Gli interventi disponibili da gennaio 2019 sono:
per la Scuola dell'infanzia (gruppo grandi):
A) LA CLASSE RICICLONA
B) CART-ARTE: LABORATORIO DELLA CARTA RECICLATA
C) PROFESSOR SCATOLONI - Esperto di raccolta differenziata e PROFESSOR INSALATONI – Esperto di rifiuti organici.

Per la Scuola primaria primo e secondo ciclo:
A) LA CLASSE RICICLONA
B) CART-ARTE: LABORATORIO DELLA CARTA RECICLATA
C) IL BIODIGESTORE E’ COME UNA MUCCA
D) LA STORIA DI PANCIA E BIDONE
E) RIFIUTI ZERO: MENO E’ MEGLIO
F) LA SPESA CHE NON PESA
G) LA LUNGA VIA DELLE COSE
H) PROFESSOR SCATOLONI - Esperto di raccolta differenziata e PROFESSOR INSALATONI – Esperto di rifiuti organici.

Per la Scuola secondaria di primo grado:
A) LA CLASSE RICICLONA
B) IL BIODIGESTORE E’ COME UNA MUCCA
C) LA STORIA DI PANCIA E BIDONE
D) RIFIUTI ZERO: MENO E’ MEGLIO
E) LA SPESA CHE NON PESA
F) LA LUNGA VIA DELLE COSE
G) PROFESSOR SCATOLONI - Esperto di raccolta differenziata e PROFESSOR INSALATONI – Esperto di rifiuti organici. .


MOBILITYAMOCI:   ATTIVITA' DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E COINVOLGIMENTO DEI BAMBINI DELLE SCUOLE PRIMARIE E DELLE FAMIGLIE SUL TEMA DELLA MOBILITA' SOSTENIBILE NEI PERCORSI CASA-SCUOLA.

Su proposta del Comune di Madruzzo e finanziato dal Bando provinciale sulla Sviluppo Sostenibile della PAT.

Tale attività è finalizzata a:

  • stimolare le scuole ad identificare i propri problemi di mobilità ed a realizzare il proprio Piano per gli spostamenti casa – scuola ;
  •  raccogliere informazioni sulla mobilità casa-scuola e fare un’analisi dati delle motivazioni agli spostamenti;
  • coinvolgere direttamente in azioni fattive le classi e gli insegnanti;
  • giungere a fine percorso a delle proposte concrete da parte degli alunni.
Per il Comune sarà così possibile realizzare interventi caratterizzati da:
  • la valenza non solo educativa ma anche direttamente di mobilità sostenibile;
  •  il coinvolgimento attivo delle insegnanti e il trasferimento di informazioni e messaggi alle famiglie;
  • il contributo della classe alla definizione del piano degli spostamenti;
  • la definizione delle osservazioni sul territorio con analisi dei flussi e analisi dati sulla modalità di spostamento casa-scuola delle famiglie.